Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per nascondere questo avviso e accettare di utilizzare i cookie clicca sul pulsante OK. 

ISTITUZIONE DELLA COLLABORAZIONE PASTORALE DI MUSILE DI PIAVE

Musile, Chiesanuova, Millepertiche, Caposile, Passarella, Santa Maria di Piave CON GIOIA ANNUNCIAMO CHE DOMENICA 2 DICEMBRE TUTTE LE NOSTRE PARROCCHIE SONO INVITATE DAL VESCOVO A TREVISO PER L'ISTITUZIONE UFFICIALE DELLA COLLABORAZIONE DI MUSILE DI PIAVE.
Read more...

PARROCCHIA DI MUSILE

PARROCCHIA DI MUSILE DI PIAVE (836 – 1924) Mons. Prof. Sac. Costante Chimenton -Treviso 1924 La Chiesa di  S. Donato in Musile Sul Piave E Ruinis Pulchriores: La Chiesa di  S. Donato in Musile Sul Piave  
Read more...
 Of 2
  • 1
  • 2
Previous Next

Abbonamenti a “la vita del popolo” e “Emmaus”

Con domenica 27 si può sottoscrivere l'abbonamento a “La vita del popolo” il giornale diocesano. La quota è invariata: € 50,00 per trovare il giornale ogni domenica in Chiesa, oppure €62,00 per la consegna postale a domicilio.
E' aperta anche la
sottoscrizione del giornalino “Emmaus” + foglietto settimanale di avvisi (consigliata l'offerta di €15,00). Un incaricato sarà a disposizione in fondo alla Chiesa per raccogliere le richieste di abbonamento e le relative quote. 

S.O.S. OPERATORI ORATORIO CERCASI !!!

Cerchiamo persone volonterose per aiutare nel servizio al bar e nelle pulizie dell'Oratorio. Invitiamo chiunque sia disponibile e voglia donare qualche ora al mese del proprio tempo agli altri.

Per informazioni contattare Davide 329 7889420. Grazie.

CASTAGNATA DOM 20 NOVEMBRE 2016

Il Gruppo NOI organizza, nel capannone dietro la chiesa, la consueta CASTAGNATA. Invitiamo tutte le famiglie assieme ai bambini, a passare un'ora insieme.

Oltre a mangiare delle buone castagne, con vin brulè e altre specialità autunnali, ci saranno dei giochi per i più piccini e altre sorprese.

La presenza del nuovo Parroco Don Flavio sarà una occasione per conoscerci meglio.

Nel contempo si riceveranno anche le adesioni per la cena di fine anno del NOI (03/12/16) e le prime iscrizioni all'associazione per il 2017.

Terremoto Centro - Italia

Alla luce delle nuove scosse di terremoto che hanno colpito le regioni del centro – Italia, distruggendo irreparabilmente significativi monumenti storici e numerose abitazioni private, la caritas tarvisina ha riattivato la possibilità di fare donazioni a questo scopo intestando a Caritas tarvisina (causale “Terremoto Centro Italia 2016”) tramite:

  • versamento in banca Credito Trevigiano Iban: IT04 H 08917 12000 029003332325, intestato a Diocesi di Treviso – Uff. Caritas, via Venier n° 50 – 31100 Treviso;
  • versamento in posta c/c n° 17952318, intestato a Caritas Tarvisina via Venier n° 50 – 31100 Treviso; oppure con versamento presso gli uffici Caritas;
  • per avere la deducibilità fiscale:
  • versamento in banca Credito Trevigiano Iban: IT57H08917120000290033 32341, intestato a Carità Diocesana di Treviso onlus – via Venier, 50 – 31100 Treviso;
  • versamento in posta c/c n° 61962726, intestato a Carità Diocesana di Treviso – onlus – via Venier, 50 – 31100 Treviso.

PRENDO UN ANNO SABBATICO PERCHE’VOGLIO FARE IL SAMURAI (...e perchè ho scoperto l’acqua calda!)

don saverio fassinaEccomi con queste righe per Emmaus con lo scopo di salutarvi tutti e chiarire a me e a voi il perché della mia scelta di vivere un “anno sabba- tico” dopo otto anni di servizio come parroco di Musile e Chiesanuova e sei anni a Millepertiche (senza mai dimenticare Lazzaretto e Trezze!). Tirando un po’ le somme sento di dirmi e di dire tutte le motivazioni per cui mi prendo questo tempo di ri essio- ne, i sogni futuri e tentare di rispondere a ciò che in tanti si sono chiesti in questi mesi (...“non sarà più prete? Si sposerà? Andrà in Africa? E’ in crisi? Si butta in politica?...”).

Comincio CHIEDENDO PERDONO perché in quest’anno mi sono ritirato “in trincea” sia per lo le confessioni, gli incontri, le riunioni e me ne dispiace. Ho visto però, con immensa sorpresa, che tantissime attività, soprattutto in quest’anno, sono proseguite anche senza l’avallo continuo del parroco e come tanti, tantissimi animatori, catechisti, responsabili dei vari ambiti e settori delle parrocchie hanno portato avanti con precisione e bravura le varie attività: complimenti a tutti loro perchè lo hanno fatto senza troppo protagonismo ma per l’amore di Gesù e della sua chiesa. Continuate così... c’è sempre più bisogno di laici umili, non chiacchieroni, accoglienti, pieni di idee e proposte e non troppo “clericali” o dipendenti dal parroco ma liberi e... attenzione: non centrati troppo su se stessi!

UN NUOVO SACERDOTE PER LA COLLABORAZIONE: DON FLAVIO ZECCHIN

don flavio zecchinBiogra a in pillole

Ho 57 anni, sono originario di Ormelle (Tv), terzo di cinque fratelli. Mons. Antonio Mistrorigo mi ha ordinato sacerdote nel 1985 e inviato a Marcon (Ve) per cinque anni, come vicario parrocchiale. Nel settembre 1989 sono stato chiamato nel Seminario diocesano di Treviso come educatore dei giovani di teologia che si preparano a diventare sacerdoti. Nel settembre ’99 ho concluso il mio servizio in Seminario e Mons. Magnani mi ha affidato la parrocchia di S. Zeno di Treviso, dove sono rimasto per 10 anni. Contemporaneamente, dal 1999 al 2011, sono stato anche Assistente spirituale degli scout AGESCI per la zona di Treviso. Poi, mons. Mazzocato nel 2009, mi ha chiesto la disponibilità di passare a Carbonera, servizio che cesserò all’inizio di ottobre, per passare – su richiesta di Mons. Agostino Gar- din – alle parrocchie di Musile e Chiesanuova. 

EMMAUS